Home > My Life > Dr5 un Suv da 15.000 euro

Dr5 un Suv da 15.000 euro

20 dicembre 2007
{lang: 'it'}

15.900 euro per un Suv ! Non è una trovata pubblicitari ma l’effettivo costo del DR5.
Macchina assemblata in Molise dalla società DR, che prende il nome dal suo fondatore Massimo Di Risio.

dr5 esterni

Era già qualche settimana che volevo recarmi al centro commerciale di Orio Center per vedere questa autovettura, pensate che il concessionario per l’Italia è Iper, nota catena di ipermercati.

Convinto di trovarmi una macchinina stile Giappone, spartana e poco curata. Sono rimasto veramente sorpreso dalla sua bellezza, e dalla raffinatezza dei suoi interni.

Il telaio della DR5 è costruito dalla cinese Chery, mentre i motori sono un 1.6 benzina a 4 cilindri (sempre Chery) e un 1.9 turbodiesel common rail della Fiat Powertrain Tecnologies, abbinato ad un cambio FPT.

Interni dr5

Ho avuto da subito un ottima impressione, di una casa che assembla con qualità e serietà.
Colpisce l’interno curato e per niente spartano. Ricco d’accessori e di novità. Dal tetto apribile, lettore Cd/MP3 con caricatore cd ed accesso USB con comandi al volante, interni in pelle e la Ruota di scorta !

Il fattore prezzo qualità è decisamente elevato … questo è il giudizio da profano, lascio ai tecnici e ai giornalisti del settore l’effettivo giudizio.

Mi rammarico di non aver potuto fare due chiacchiere con il rappresentante, mi sarebbe piaciuto fargli qualche domanda per capire bene il loro ciclo produttivo e gestionale, per poter vendere questo Suv a un prezzo così basso.

Supponendo che la macchina non è fatta di cartone tenuto assieme dalla colla, ma omologata per circolare sulle nostre strade, quindi è provvista di tutti i requisiti per rispettare le norme

Dal lato loro hanno una rete di vendita che si appoggia a delle strutture consolidate e solide, la catena Iper è ben radicata nel nord d’Italia è assicura un ottima pubblicità (sicuramente) a basso costo.

Io dal mio comunque non acquisterei mai questa auto, sono troppo diffidente non sul lato affidabilità o prestazionale, ma su quello aziendale. In Italia noi consumatori non siamo tutelati su eventuali problemi legati all’assistenza, garanzia e rispetto delle norme.

Con questo non voglio insinuare niente sulla società DR, che dalle informazioni che ho trovato in rete sembra essere un’ottima azienda con molte prospettive di crescita. Non scrivo e suppongo niente di quello che non conosco.

Spero di poter parlare dopo le feste con un loro rappresentante e di scrivere le risposte delle mie domande.

Intanto invito a leggere i commenti scaturiti in questi mesi sul blog. Trovare interessanti considerazioni di chi ha già acquistato o di chi è ancora indeciso.

Aggiornamenti:

Chery Automobiles fornirà anche Fiat.
Immagini impianto metano
Lista delle città dov’è avvenuta la consegna delle Dr5.
Immagini dell’impianto GPL

Apertura Forum DR5

Per prima cosa volevo ringraziarvi per aver partecipato alla discussione riguardante il Suv DR5. Ogni giorno siete sempre di più e la lista dei messaggi sta diventando chilometrica.
Sono giorni che con l’aiuto di altri ragazzi stavo valutando l’apertura di un forum focalizzato su questo argomento. Purtroppo in questi mesi non ho molto tempo da dedicare al web.
Mi è stata data una possibilità e lo presa al volo ;-) Sono riuscito a strappare un spazio sul sito Italianbloggers.

Invito tutti voi a spostare le discussioni su questa pagina.
Prima pero dovete iscrivervi al forum tramite questa pagina.

Sicuro di avervi dato un mezzo più adatto per discutere, scambiavi opinioni e in futuro seguire l’idea di Antonella di organizzare dei raduni.


  1. Alessandro_1973
    28 giugno 2011 a 16:30 | #1

    Tagliando dei 20.000 km sulla mia Dr5 2000 integrale:5L olio motore, 1 filtro olio, 1filtro aria, liquido tergi, diagnosi calcolatori, lavaggio auto, più lavori in garanzia come Rimappatura centraline, sostituzione guarnizioni proiettori, ingrassaggio giunti porte. Totale con manodopera, IVA e materiali di consumo € 270,00. La macchina dopo la Rimappatura e’molto più scattosa. Resto contento del mio acquisto.

  2. Alessandro1973
    28 giugno 2011 a 16:44 | #2

    Volevo anche dire che la spia motore che mi ha assillato x mesi da quando ho portato la mia Dr a via Scarfoglio alla officina ufficiale a Napoli non di e’piu accesa. Un grazie ufficiale alla officina Dr di via Scarfoglio, lavorano bene sono seri e vogliono che il cliente esca contento. Adesso rispetto ad un mesetto fa hanno costruito una casetta x il ricevimento del cliente che porta la propria auto in manutenzione e tra poco apriranno anche un bar x migliorare la situazione di chi aspetta.

  3. queen-22
    6 agosto 2011 a 15:18 | #3

    Ho da più di un anno una dr5 e posso dire ke mi trovo bene alla faccia di ki ne parla male ^_^

  4. Vincenzo Gargiulo
    28 settembre 2011 a 10:58 | #4

    Premesso che ho grave difficoltà alla deambulazione per cui sono in possesso della L. 104/92 art. 3 comma 1 e 3 “condizione handicap con situazione di gravità” che mi consente l’iva al 4% e non al 20%.
    Gradirei ricevere a 1/2 posta un opuscolo della DR5. Gradirei sapere anche un numero telefonico ed un unico interlocutore con il quale avviare una eventuale trattativa di acquisto.
    Cordiali saluti
    Vincenzo Gargiulo

  5. francesco
    5 ottobre 2011 a 11:55 | #5

    rispondo ha Gennaro che ammette di trovarsi bene con la dr5 io lo ritirata ad settembre 2009 ed ha oggi che ogni settimana sono in officina guarnizione fari che si staccano perdite olio acqua dai manicotti spia motore sempre accesa, mi hanno sostituito sonda lombare iniettori, adesso la mattina dopo avermi sostituito gli iniettori gas non mi parte piu” bene mi trovano fili invertiti ma questo un meccanico fuori della dr e se continuo ce ne ancora non parlarne bene

  6. emiliano
    23 ottobre 2011 a 18:59 | #6

    ragazzi io non ve la consiglio assolutamente.conosco persone che l’hanno presa grazie ad una convenzione con la nostra azienda.
    al di là del nome italiano l’auto è 100 per 100 made in china. ho sentito dai miei colleghi guasti continui alle guarnizioni e trafilaggi di olio motore e di acqua dal gruppo termico..
    credetemi. dopo un viaggio Roma-Milano con la dr abbiamo rischiato l’intossicazione per il fortissimo odore di gas proveniente dall’impianto nell’abitacolo. francamente con i stessi soldi si può comprare una golf allestimento base, che si rivende con facilità ,e, ha di serie più accessori della Dr. fidatevi.. è una truffa colossale.spacciare un’auto cinese per italiana è grave. macomprarla è peggio….

  7. dr5 4×4
    24 ottobre 2011 a 8:18 | #7

    @emiliano
    Davvero un commento inutile e stupido e poi voler paragonare la golf alla dr…
    Ma esiste davvero questa gente?
    La golf ne deve fare di strada per raggiungere il confort, la sicurezza, la bellezza ecc. della mitica dr 5…

  8. Michele
    14 novembre 2011 a 16:48 | #8

    Secondo me la dr5 è una vettura che ha un ottimo rapporto qualità prezzo. I difetti sicuramente ci sono, ma del resto tutte le auto, un paio di esempi:
    1) alfa romeo 147 twin spark :rottura cinghia distribuzione a 40.000/60.000 km (ad alcune persone è capitato anche dopo soli 30.000 km) per ovviare al problema l’alfa romeo ha rinnovato il pian di manutenzione, sostituzione cinghia non più a 120.000 km/5 anni ma 60.000/3 anni.(SCANDALOSO! si tratta di un alfa!!!)
    2) fiato bravo,lancia delta, alfa romeo giulietta: il pedale dell’acceleratore può restare bloccato sotto il pedale del freno
    Si può continuare…

  9. Santo
    8 dicembre 2011 a 16:34 | #9

    Mi interessa avere notizie per il tipo di suv descritto,DR MOTOR DR5 Biz 1.6 16V Bi-Fuel GPL.
    Mi interessa avere notizie per nuovo e usato.
    Io sono a brescia.

  10. 14 dicembre 2011 a 20:16 | #10

    Vorrei sapere se a Bari o dintorni esiste una concessionaria dove poter visionare e provare i Vostri modelli e naturalmente conoscerne anche i relativi costi. Da ciò che ho sentito credo che il rapporto qualità/prezzo sia …….invitante.
    Grazie

  11. PRISCILLA
    17 dicembre 2011 a 16:09 | #11

    CIAO RAGAZZI , VOLEVO PRECISARE LA SERIETA’ LA CORTESIA, LA PULIZIA, L’EFFICIENZA, LA PROFESSIONALITA’ CHE HO TROVATO NELLA OFFICINA AUTORIZZATA COMAUTO CHE SI TROVA A SIRACUSA. PRECISO CHE AVEVO UN GROSSISSIMO PROBLEMA ALLA VETTURA CHE L’OFFICINA DI PALERMO TECNAUTO NON MI AVEVA SAPUTO RISOLVERE. EBBENE PUR DI NON PORTARE LA VETTURA ALLA TECNAUTO CHE REPUTO INCOMPETENTE HO PORTATO LA VETTURA A SIRACUSA ALLA COMAUTO E FINALEMENTE MI HA RISOLTO IL PROBLEMA. RIMANE ANCORA QUALCHE COSA DA DEFINIRE PERCHE’ LA VETTURA SIA EFFICIENTE TOTALMENTE. AMICI DI PALERMO SE NON AVETE DOVE ANDARE PER QUESTA VETTURA VI CONSIGLIO DI PORTARLA ALLA COMAUTO DI SIRACUSA E GIAMMAI ALLA TECNAUTO DI PALERMO, MEGLIO FARSI QUALCHE CHILOMETRO IN PIU’ PIUTTOSTO CHE AVERE SEMPRE PROBLEMI.

  12. enrico
    29 dicembre 2011 a 17:42 | #12

    Sono Macellari Enrico, proprietario della dr5 targata DS517NE, vi scrivo per dirvi che i vostri servizi e le vostre macchine sono veramente pessime.
    Vi riepilogo la mia storia con la dr:
    Comprata il 13 settembre 2008 noto alla consegna alcuni difetti tipo pomello del cambio ammaccato, guarnizioni messe male, un fischio costante che si sente superati i 60 km/h, tergicristallo posteriore che pulisce solo mezzo vetro, cose di poco conto ma da segnalare; fatto questo porto la mia macchina presso la “mt motor” di Osimo per far sistemare questi difetti. Considerate che l’officina si trova a 40 km da casa mia e non ho mai avuto una volta l’auto sostitutiva. Porto la macchina alla mt motor e se la tengono 4 giorni e quando la vado a riprendere è rimasto tutto come prima….cosa hanno fatto in quattro giorni? Le foto. Sono stato 4 giorni senza auto per fargli fare delle foto, che bel servizio. Dopo aver mandato 3/4 fax alla dr e all’assistenza e dopo aver insistito fortemente con continue telefonate, riesco a far mettere a posto alcuni difetti dopo circa 6 mesi.
    Altro problema con la chiusura delle portiere con il telecomando: anche se le porte sono chiuse mi rimaneva sempre accesa la spia dello sportello aperto e quindi non potevo chiudere la macchina con il telecomando ma solo con la chiave; Solito giro di telefonate e porto nuovamente la macchina dal meccanico, la prima volta se la tengono 2 giorni e mi dicono che non sanno che fare( mai sentito che un meccanico non sa cosa fare), riporto l’auto a casa e dopo qualche tempo mi richiamano perché hanno sentito i tecnici dr e così riporto l’auto da loro che finalmente riescono a sistemarla.
    Ma questo è niente. Poi inizio ad aver problemi con la centralina. Una macchina con 6 mesi di vita non è normale che vada in giro con la spia del motore accesa. Mi dicono che non è nulla di grave ma se permettete una macchina con 6 mesi di vita la voglio a posto e funzionante al 100%. E qui ricomincio il giro di telefonate, fax, chiamate alla sede della dr, all’assistenza, al meccanico, e con il risultato che non sapevano quale fosse il problema. La spia del motore si accendeva e spegneva ogni 7/8 giorni, e quando era accesa dovevo “correre” dalla mt motor di Osimo ( ancora 40 km) per fargli vedere cosa avesse la mia macchina, ma sempre con il solito risultato, mi resettano la spia ma il problema rimane sempre e mi dicono che è un problema di carburazione tra benzina e gpl ma niente di grave, posso andare in giro ugualmente senza problemi. Inizio ad averne abbastanza e dopo altri fax e telefonate comunico alla dr che se non avrò la macchina sistemata prenderò delle vie legali perché è impossibile che dopo un anno ancora ho tutti questi problemi. Dal meccanico in Osimo sarò stato minimo 4/5 volte solo per questo problema ed ogni volta un tentativo per mettere a posto questa spia ma tutto senza risultato. Riporto la macchina dalla mt motor e finalmente mi dicono che hanno sistemato la centralina….finalmente!!!! Riprendo la mia dr5 e sorpresa, dopo una settimana mi si riaccende di nuovo la spia del motore. Infuriato richiamo l’assistenza e la dr che finalmente mandano un ispettore a vedere la mia macchina e dopo altri viaggi alla mt motor e dopo molto tempo e pazienza spesi riescono a mettere a posto la centralina senza doverla cambiare. Non mi hanno saputo dir bene cosa fosse che non andava, ma diciamo che va bene lo stesso, l’importante è che la spia non è più accesa. Faccio notare che ho dovuto sempre ricordare all’assistenza che avrei preso le vie legali sennò neanche con 2 anni avrei sistemato la mia macchina.
    Faccio presente che la macchina l’ho sempre tagliandata e controllata a puntino.
    Altro problema con l’indicatore del livello della benzina che dopo aver messo 30 € mi segna ancora la spia rossa della riserva; allora la porto ancora dal meccanico dr e dopo un po’ mi dicono che devo cambiare la pompa e il galleggiante, passano alcune settimane e mi cambiano queste cose, e tanto per cambiare ancora oggi mi capita che dopo aver fatto benzina la macchina mi segna che sono in riserva.
    Vado dal mio gommista per far controllare le ruote e mi dice che la sospensione perde olio, vado dalla dr di ancona e me lo faccio sistemare e qui faccio anche il tagliando, gli dico anche di controllare bene la macchina perché devo arrivare in svizzera e non voglio problemi per strada e così faccio invertire le ruote; riprendo l’auto e pago 300 € per il tagliando e poi parto per la svizzera e guarda un po’, per andare dritto con la macchina devo tenere il volante inclinato di circa 10/15 gradi, chiamo l’officina e gli dico di questo problema e mi rispondono che loro non hanno lo strumento per fare la convergenza delle ruote….si però i 300 € se li sono presi senza problemi. Per rimettere a posto la macchina sono dovuto passare dal gommista e ci ha pensato lui.
    Settembre 2010 sono passati 2 anni da quando ho comprato e mi ritrovo ancora con il pomello del cambio ammaccato, il tergicristalli posteriore che pulisce solo mezzo vetro ed un fischio costante mi accompagna ogni volta che supero i 60 km/h. Per quel che riguarda il fischio mi hanno detto che è dovuto ad una spugna che è stata messa male e che se la rimuovo entra dell’acqua e sarebbe meglio di no; mi tengo la macchina così come è (fischio compreso).
    Ottobre 2010 ( garanzia scaduta) parto con la macchina da Potenza Picena ( il mio paese) per il lago maggiore 550km. Ore 2 e 30 di notte mi trovo a 130 km/h in autostrada e mi si rompe la macchina, la spia del motore lampeggia poi rimane fissa, la macchina perde potenza e poi si ferma…..risultato: VALVOLE ROTTE. Chiamo il carro attrezzi e faccio portare la macchina a Novara da un officina dr per farla aggiustare ( sorvolo su i costi del carro attrezzi e sulle spese sostenute per essere rimasto senza auto) . Mi confermano che si sono rotte 2 valvole di scarico e devo cambiare tutte e 8 le valvole di scarico, cinghia di distribuzione, pompa dell’acqua, cuscinetti vari, candele, guarnizione ecc….Mi faccio stimare un preventivo e mi dicono che non supero i 1000 euro. Quasi mi viene da piangere a pensare di dover spendere 1000 € per una macchina che ha 38000 km e 2 anni di vita. Chiamo la dr di Ancona per sapere anche da loro quando costa fare questo lavoro ed anche loro mi dicono che non supero i 1000 €. Va bene faccio riparare l’auto e dopo 3 settimane la vado a riprendere a Novara e quando vado a pagare mi dicono 1800€. Sono rimasto veramente di pietra. Chiedo come mai siamo passati da 1000 a 1800 € e mi dicono che la dr ha dei prezzi alti, ho pagato 570 € i pezzi di ricambio, 570 € la manodopera e 650 € la rettifica del motore…..totale 1800 € ed io infuriato come non mai gli dico che dovevano dirlo prima, alla fine mi tolgono 100 € e pago 1700€. Questo problema è stato anche causato dal gpl che ha surriscaldato la camera di combustione e per non avere problemi si dovrebbe andare in giro facendo un pieno a benzina e 2 a gas. Rimane il fatto che ho pagato e basta. Anche il capo officina di Novara mi dice che devo chiamare la dr e farmi sentire a gran voce anche perché è inammissibile che una macchina di 2 anni e 38000 km dia certi problemi così gravi. Spendere 1700€ dopo 2 anni non è una cosa da poco. La dr mi è venuta in contro pagandomi il 10 % su i pezzi di ricambio, cioè 56 €, secondo voi non è una presa in giro? Poi mi è andata bene che il meccanico mi è venuto incontro facendomi lui uno sconto sulla manodopera e sui pezzi sennò tutto questo mi costava 2200/2300 €. Il meccanico mi restituisce anche i pezzi che ha sostituiti in modo da poterli far vedere alla dr sperando in un rimborso visto che la garanzia mi è scaduta un mese fa.
    Faccio presente che prima di comprare l’auto ho fatto moltissime telefonate ad Isernia alla dr per sapere se la macchina aveva questo problema alle valvole e loro me hanno sempre detto che il motore della dr è fatto a posta per prevenire questo problema alle valvole ed hanno messo le sedi delle valvole rinforzate. Questo non è affatto vero, il meccanico a Novara ha aperto il motore ed ha visto che le sedi delle valvole non hanno alcun rinforzo.
    Fatto questo porto la mia macchina da Mauro che è uno dei migliori nel campo gpl/metano, molto conosciuto in Italia. Gli porto la macchina per fargli vedere se il lavoro appena fatto è buono e se mi sapeva dire qualcosa di più riguardo al guasto che avevo avuto. Sono partito col dirgli che mi si sono rotte 2 valvole e lui neanche mi ha fatto finire la frase, mi ha chiesto se avevo avuto prima dei problemi alla centralina e con la spia del motore. Infatti quando avevo i problemi con la spia del motore mi segnava un problema nella carburazione. Questo Mauro mi ha detto che i correttori della carburazione hanno tutti i parametri sballati e non si sa per quale motivo. Quando mi si accendeva la spia del motore con questo problema ci si doveva accorgere subito che la macchina non andava bene e che c’era qualcosa che non funzionava. Invece alla mia macchina resettavano solo la spia e la carburazione non si sa come veniva fatta. Mauro mi ha detto che è normalissimo che si sono rotte le valvole con una carburazione del genere, anzi mi è andata anche bene perché si poteva andare incontro a danni anche maggiori e che resettare la spia del motore senza essere sicuri che il problema sia risolto porta solo al danneggiamento del motore. Mi ha anche detto che c’è un modo per far sparire per sempre un errore e non far più accendere la spia anche se un problema non è stato risolto, io non so se questo è stato fatto o no, ed io non sono in grado di dimostrarlo in quanto dopo il danno che ho avuto alle valvole è stato resettato tutto, ma sono sempre rimasto con questo dubbio.
    A questo punto è anche stato tutto inutile aver fatto il rodaggio alla macchina e cose varie, in due anni la macchina ha sempre avuto questo problema, diciamo ha sempre camminato con questo handicap e non penso che il motore stia benissimo visti i 38000 km fatti in questo modo.
    Ora mi ritrovo con la macchina che ha quasi 40000 km, il motore ha camminato 2 anni in modo sbagliato, non so se l’impianto del gpl va bene, se la centralina è mappata bene, se la carburazione va bene, ancora c’è il fischio che si sente appena supero i 60 km/h, il pomello del cambio ammaccato, il tergicristallo posteriore non pulisce bene il vetro, ogni tanto dalla marmitta esce una notevole quantità di fumo bianco, la plastica che copre la luce posteriore all’interno della macchina ogni tanto si stacca, a volte quando chiudo la macchina devo usare la chiave perché il telecomando non funziona, il pedale della frizione raramente fa un brutto rumore quando lo premo, ho ancora la spia del motore che si accende e spegne.
    Mai avuta una sola volta una macchina sostitutiva.

    Vedete un po’ voi che considerazione devo fare della dr, dell’assistenza, della competenza, e della macchina stessa?????

    Ora la mia macchina è in queste condizioni ed onestamente non me la sento di riprenderla per arrivare fuori casa o affrontare un lungo viaggio (date le spese che ho dovuto sostenere con il problema delle valvole).

    Secondo voi cosa dovrei fare????
    Di sicuro rivoglio un risarcimento per il danno da 1700 € ed un motore nuovo , e non solo.
    I consigli che mi sono stati dati da meccanici ecc. sono di rivolgermi ad un avvocato e dare tutto in mano a lui per risolvere definitivamente questa storia, o chiedere alla dr di farmi rimborsare il danno e farmi sostituire la macchina con una nuova (o meglio ancora un rimborso totale della vettura) dato che ora della mia macchina non ci si può più fidare visti i problemi che ho avuto fin ora ed anche per il fatto che per 2 anni e 38000 km la macchina ha camminato sempre con dei seri problemi che hanno danneggiato il motore.

    Tutto quello che vi ho scritto è la pura verità, io possiedo tutte le ricevute dei tagliandi, dei meccanici, dei controlli, dei danni e quant’altro, in oltre anche tutti i meccanici a cui mi sono rivolto mi hanno detto che se ne ho bisogno posso farli contattare dalla dr a dimostrazione della condizione della mia auto e che è inammissibile avere tutti questi problemi con un auto.

    Detto tutto questo vi comprereste ancora una macchina come questa????
    vedete un po’ voi.

    Ora cosa ci faccio con una macchina ridotta in queste condizioni????
    Voi la vorreste ancora una macchina con un motore che ha camminato 2 anni in modo sbagliato????
    Ora non mi fido più ad andare in giro con una macchina così, che ha il motore da cambiare e non si sa quale altre sorprese troverò….

    Mauro del gpl:
    dalla presa diagnosi “obd” si nota che i correttori della carburazione sono completamente fuori dai parametri, perché??????
    La carburazione del gpl è errata. La spia check si accendeva per un preciso problema, perché veniva resettata senza essere sicuri che questo problema è stato risolto in modo corretto?

    Ora si è nuovamente accesa la spia del motore che segnala un problema alla carburazione.
    Ricomincio a chiamare la dr ad Isernia per avere spiegazioni ma neanche una risposta decente. Vengo solo a sapere che tutti gli impianti di gpl della dr5 sono stati fatti nuovi, chissà perché. Prima si montavano impianti “o.m.v.l.” ora si montano impianti “emer”. Allora se la dr ha cambiato gli impianti di gpl significa che si sono accorti che negli impianti vecchi c’era qualcosa che non andava.
    Dopo continue chiamate, mail, e molto altro mi chiamano dalla dr per dirmi che mi hanno fissato un appuntamento con l’ispettore della dr per vedere cosa è successo a questa macchina.
    Dall’incontro con l’ispettore viene fuori che la dr non ha intenzione di ripagare la spesa da me sostenuta e dicono che la macchina va bene, poi iniziano a cambiare alcune parti sulla macchina tra cui il polmone di decompressione, si accorgono che nell’attacco per collegare il computer nell’auto c’è un filo tagliato, un connettore ha un aggancio piegato e poi ne vengono fuori dicendo che mi sistemano i problemi riguardante la carburazione e che mi cambiano quei piccoli particolari come il pomello del cambio, il fischio…..Ma come mai me li cambiano solamente adesso e non prima????? Non lo potevano fare in due anni?Poi viene fuori la proposta dell’ispettore: mi dice che la dr mi viene incontro facendomi gratis i prossimi 2 tagliando dei 50000 e 75000 km e basta. Di rimborsarmi dei 1700 € neanche lontanamente.Mi chiedono di non agire per vie legali. Poi l’ispettore insiste con il fatto che la macchina la metteranno a posto al 100 % allora io giustamente gli chiedo se mi fanno altri 2 anni di garanzia visto che la macchina la metteranno a posto; Indovinate un po’ la risposta? La dr non fa questi tipi di accordi quindi niente garanzia. Poi ho anche chiesto se ci sono altre soluzioni ma mi risponde di no.
    Come penso farebbe tutti è meglio prendere qualcosa anziché niente.
    Infine l’ispettore mi chiede se per me la sua proposta va bene e che a questo punto dice anche che la dr ha già fatto molto per me e mi ricorda anche che ho avuti il 10 % di sconto su i pezzi di ricambio ( 56 euro).
    Poi mi dice che la dr fa di tutto per venire incontro ai loro clienti e mi chiede se sono soddisfatto dei prodotti dr, della qualità, e dell’assistenza che danno.
    Ora dopo avervi scritto tutto quello che mi è capitato con questa auto faccio io la stessa domanda a voi e rispondete in modo onesto:
    Secondo voi come è la qualità della dr5?
    Cosa pensate dell’ assistenza e della competenza dr?
    Considerate la mia auto ancora affidabile dopo tutto quello che è successo?

    Secondo voi cosa mi spinge a non scrivere su tutti i blog e forum cosa mi è successo e tutta la mia storia con la dr.?????
    Forse non immaginate neanche quante liti dentro casa per questa macchina, poi considerate che in 2 anni è come se io non ho mai avuto una macchina nuova, anzi tutt’altro, poi devo ringraziare mio padre che è in pensione sennò non immagino neanche come avrei fatto a portare sempre l’auto dall’assistenza, senza auto sostitutiva e quant’altro…..
    ORA RISPONDETE VOI ALLA MIA DOMANDA:
    COSA PENSATE DELLA DR, DELLA QUALITA’ DEI PRODOTTI E DEI SERVIZI????
    DOPO TUTTO QUESTO COME VI SENTIRESTE VOI AL MIO POSTO????
    Presi in giro? Dopo tutto neanche vi siete spinti a ripagare 1700€ per la soddisfazione di un vostro cliente visto i problemi che gli avuto causato.
    VORREI VEDERE QUANTE PERSONE AL MIO POSTO AVREBBERO ANCORA UN GIUDIZIO POSITIVO SULLA DR.

  13. anastasi
    4 gennaio 2012 a 17:56 | #13

    Signor Macellari, sono un semplice lettore del forum, la storia che ha raccontato è veramente allucinante, ha tutta la mia solidarietà.
    Fossi in Lei farei l’ultimo disperato tentativo, fare un viaggetto a macchia di isernia per fare sistemare la macchina, chiedere una profonda rettifica del motore o magari sostituzione, cambio pomello del cambio ed eliminazione fischio, deve risolvere tutti i problemi anche i più piccoli, contratta per più tagliandi gratis, farei così anche perchè dal punto di vista economico hai sostenuto molte spese sia per l’acquisto dell’auto nuova e sia per i 1700 euro, far funzionare l’auto è l’unico modo di recuperare il costo, altrimenti la devi svendere, data la rivendibilità praticamente inesistente di questa macchina provandola a riparare a macchia di isernia, ripeto a macchia di isernia dato che lì la finiscono di assemblare e ne riparano parecchie ogni giorno sono i più competenti credo che molti dei problemi verrebbero risolti, anche perchè li ci passo spesso e ci sono una quantità infinita di dr5 nuove e usate. Non ho certo esperienza diretta dato che non posseggo dr5 anche se in passato ne ho provata piu di una con l’intenzione di prenderla, ma poi ho lasciato perdere.
    Questo è il consiglio che mi sento di darti, buona fortuna dato che fin ora non ne hai avuta!

  14. Laura Munaretto
    9 febbraio 2012 a 18:16 | #14

    Nell’aprile 2011 ho acquistato una DR5 presso la concessionaria Time Motors srl di Varese. Trascorsi neanche 20 giorni dalla consegna dell’auto, sul pannello degli indicatori si è accesa la spia “allarme motore”. Ho portato prontamente l’auto presso l’officina della Time Motors segnalata, a Induno Olona e mi hanno diagnosticato un malfunzionamento dei gas di scarico dell’impianto GPL. L’automobile mi è stata riconsegnata lo stesso giorno e all’apparenza sembrava si fosse risolto il tutto. Ma, a distanza di qualche settimana, la spia “malfunzionamento motore” si è di nuovo accesa.

    E’ così che iniziato il mio calvario: per ben sette volte nell’arco di dieci mesi ho portato la macchina in officina per l’accensione della spia motore e tutte le volte mi hanno sempre diagnosticato lo stesso problema. Mi viene riconsegnata l’auto con la spia spenta, ma a distanza di un lasso di tempo la spia si accende di nuovo.
    Mi hanno sostituito “sensore map”, “sw ecu gpl”, candele e probabilmente altro che non so, oltre ai vari “aggiornamento del software” fatti.

    Lunedi 9 gennaio 2012 è stata l’ultima volta che ho ritirato l’auto in officina, segnalando il solito problema. Oggi, ho di nuovo la spia “malfunzionamento motore” accesa. Riporto l’auto alla Time Motors di Induno Olona e gli addetti dell’officina mi fanno capire, senza mezzi termini, che la Dr5 non ha niente. Devo solo circolare di più a benzina e occasionalmente andare a gpl. Anzi, sempre a detta loro, se la prossima volta che riporterò l’auro in officina dovrò sostenere i costi di manutenzione, pur essendo l’auto in garanzia.

    Sono esasperata per i disagi che debbo sopportare e nello stesso tempo profondamente delusa per l’acquisto dell’auto. Sconsiglio vivamente a tutti di prendere una DR5, lascio intuire il perchè!

    ____________________________________________

  15. pinolbr
    20 aprile 2012 a 11:54 | #15

    Le vostre esperienze sono utili per tutta la comunità e per questo vi ringrazio. Avevo intenzione di comprare un DR5 a gas ma ho cambiato idea grazie ai vostri commenti.
    Saluti a tutti voi

  16. michele
    23 febbraio 2013 a 3:06 | #16

    ciao a tutti!
    ho una dr a metano da settembre 2008. Purtroppo devo dire che quanto raccontato dal signor Macellari è vero. Io sono stato solo più fortunato. Per 4 anni l’auto, con manutenzione regolare è andata tutto sommato bene. Il fischio è dovuto alla corse del freno a mano e nonostante varie prove di regolarizzazione non se ne è venuti a capo; il tergicristallo posteriore pulisce solo mezzo vetro e anche qui nessuno è riuscito a sistemarlo; una sospensione mi è stata sostituita in garanzia e la centralina dopo 4 anni (450 euro); ma ai 130000 km ecco il problema delle valvole di scarico: spia del motore che lampeggia, poi resta fissa, motore perde potenza e tende a spegnersi; la macchina sistemata non si è mai fermata del tutto ma ha difficoltà a freddo, sbuffa per dieci minuti di riscaldamento e e poi sembra che vada a tre cilindri, soprattutto con la quinta marcia. Il meccanico mi ha detto che bisogna sostituire le valvole ma che a questo punto dipende dai chilometri….insomma mi ha detto chiaramente.: comincia a pensare di cambiare auto. Alla luce di ciò aver speso 16000 euro in 4 anni visto che la macchina ora ha un valore indefinito (6000 euro, ma chi se la prende?), credo che il buon rapporto qualità-prezzo iniziale sia svanito. Non la riprenderei, anche se esteticamente ha sempre fatto la sua figura e mi è stata molto comoda in viaggi e gestione quotidiana. Mi dispiace molto perchè io sono stato un fervido tifoso di questa auto e speravo che le cose non belle che si dicevano potessero risultare delle baggianate!!

Pagine dei commenti
1 11 12 13 636
I commenti sono chiusi.